Criteri

Ogni nome libero ed ogni gruppo chiuso ha dei criteri che consentono di gestirne le proprietà. Tali proprietà aumentano man mano che il Free Name System si evolve.

Il primo criterio permette di delegare vari permessi di creazione, modifica e cancellazione dei propri nomi ad altri utenti FNS. Esistono permessi differenti per nomi liberi e gruppi chiusi, di seguito in dettaglio. La delega può essere concessa cliccando sul link Criteri relativo ad ogni nome e poi aggiungendo gli utenti da delegare nella successiva schermata di gestione. Un utente può scegliere in qualunque momento se accettare o rifiutare deleghe da chiunque, rispettivamente attivando o disattivando la relativa funzione disponibile nel proprio profilo.

Permessi per i nomi liberi
I permessi che è possibile attivare per i nomi liberi sono al momento cinque. Essi sono:

  1. Trasforma da nome libero a gruppo chiuso.
  2. Consente all’utente delegato di trasformare il nome libero in gruppo chiuso.

  3. Elimina.
    Consente all’utente delegato l’eliminazione del nome libero.

  4. Modifica l’IP.
    Consente all’utente delegato la modifica dell’IP assegnato al nome libero, nel caso quest’ultimo punti ad un indirizzo IP.

  5. Modifica il DNS.
    Simile al precedente, consente all’utente delegato la modifica del DNS assegnato al nome libero, nel caso quest’ultimo punti ad un record DNS.

  6. Modifica il tipo di puntamento.
    Consente all’utente delegato di cambiare il tipo di puntamento, da scegliere tra: “punta all’IP” e “punta al DNS”.

Permessi per i gruppi chiusi
I permessi per i gruppi chiusi sono al momento dieci. Essi si suddividono in due insiemi: il primo insieme è composto da quattro elementi e riguarda tutto ciò che viene concesso all’utente delegato in merito alla modifica del gruppo chiuso (IP, DNS, tipo di puntamento, eliminazione) esattamente come per i nomi liberi; il secondo insieme è composto da sei elementi e riguarda tutto ciò che viene concesso all’utente delegato in merito ai nomi liberi e gruppi chiusi di livello immediatamente successivo a quello del gruppo chiuso gestito per delega. In altre parole, nel secondo insieme sussistono quei permessi che possono consentire ad altri utenti anche l’intera gestione dei nomi FNS di livello successivo al gruppo chiuso gestito per delega. Ecco i dieci permessi nel dettaglio:

  1. Permessi relativi al gruppo chiuso
    1. Elimina.
      Consente all’utente delegato di eliminare il gruppo chiuso. L’eliminazione è sempre soggetta alle regole di eliminazione, quindi ad esempio non sarà possibile se saranno presenti altri nomi FNS di livello superiore al seguito.

    2. Modifica l’IP.
      Consente all’utente delegato la modifica dell’IP assegnato al gruppo chiuso, nel caso quest’ultimo punti ad un indirizzo IP.

    3. Modifica il DNS.
      Simile al precedente, consente all’utente delegato la modifica del DNS assegnato al gruppo chiuso, nel caso quest’ultimo punti ad un record DNS.

    4. Modifica il tipo di puntamento.
      Consente all’utente delegato di cambiare il tipo di puntamento, da scegliere tra: “punta all’IP” e “punta al DNS”.

  2. Permessi relativi ai nomi FNS di livello immediatamente successivo al quello del gruppo chiuso
    1. Crea.
      L’utente delegato potrà creare nomi liberi di livello immediatamente successivo a quello del gruppo chiuso. Il nome libero creato apparterrà all’utente delegante, che potrà gestirne normalmente le proprietà dalla propria area privata. Dopo la creazione, i permessi: “Trasforma da nome libero a gruppo chiuso”, “Elimina”, “Modifica l’IP”, “Modifica il DNS”, “Modifica il tipo di puntamento” relativi al nome creato saranno concessi all’utente delegato; l’utente delegante ne avrà comunque il controllo dalla propria area privata.

    2. Trasforma da nomi liberi a gruppi chiusi.
      Questa opzione, se attiva, permetterà all’utente delegato la trasformazione da nome libero a gruppo chiuso di tutti i nomi liberi di livello immediatamente successivo al gruppo chiuso gestito per delega. ATTENZIONE: questa modifica, come le successive, sarà possibile solo se anche i permessi del nome libero da trasformare ne permetteranno la trasformazione. Se una sola delle due opzioni: “Trasforma da nomi liberi a gruppi chiusi i nomi di livello X appartenenti a Y” nel gruppo chiuso di livello immediatamente inferiore, e “Trasforma da nome libero a gruppo chiuso” nel nome libero di livello immediatamente successivo sarà disattavata, la trasformazione non sarà effettuata.

    3. Elimina.
      Questa opzione, se attiva, permetterà all’utente delegato di eliminare tutti i nomi liberi o gruppi chiusi di livello immediatamente successivo al gruppo chiuso gestito per delega. L’eliminazione è sempre soggetta alle regole di eliminazione, quindi ad esempio non sarà possibile se saranno presenti altri nomi FNS di livello superiore al seguito. ATTENZIONE: anche questa modifica sarà possibile solo se i permessi del nome libero o del gruppo chiuso da eliminare ne permetteranno l’eliminazione. Se una sola delle due opzioni: “Elimina i nomi di livello X appartenenti a Y” nel gruppo chiuso di livello immediatamente inferiore, ed “Elimina” nel nome libero o gruppo chiuso di livello immediatamente successivo sarà disattavata, l’eliminazione non sarà effettuata.

    4. Modifica l’IP.
      Questa opzione, se attiva, permetterà all’utente delegato di modificare l’IP di tutti i nomi liberi o dei gruppi chiusi di livello immediatamente successivo al gruppo chiuso gestito per delega. ATTENZIONE: questa modifica sarà possibile solo se i permessi del nome libero o del gruppo chiuso di cui modificare l’IP ne permetteranno la modifica. Se una sola delle due opzioni: “Modifica l’IP dei nomi di livello X appartenenti a Y” nel gruppo chiuso di livello immediatamente inferiore, e “Modifica l’IP” nel nome libero o nel gruppo chiuso di livello immediatamente successivo sarà disattavata, la modifica non sarà effettuata.

    5. Modifica il DNS.
      Questa opzione, se attiva, permetterà all’utente delegato di modificare il DNS di tutti i nomi liberi o dei gruppi chiusi di livello immediatamente successivo al gruppo chiuso gestito per delega. ATTENZIONE: questa modifica sarà possibile solo se i permessi del nome libero o del gruppo chiuso di cui modificare il DNS ne permetteranno la modifica. Se una sola delle due opzioni: “Modifica il DNS dei nomi di livello X appartenenti a Y” nel gruppo chiuso di livello immediatamente inferiore, e “Modifica il DNS” nel nome libero o nel gruppo chiuso di livello immediatamente successivo sarà disattavata, la modifica non sarà effettuata.

    6. Modifica il tipo di puntamento.
      Questa opzione, se attiva, permetterà all’utente delegato di cambiare il tipo di puntamento di tutti i nomi liberi o dei gruppi chiusi di livello immediatamente successivo al gruppo chiuso gestito per delega. ATTENZIONE: questa modifica sarà possibile solo se i permessi del nome libero o del gruppo chiuso di cui cambiare il tipo di puntamento ne permetteranno la modifica. Se una sola delle due opzioni: “Modifica il tipo di puntamento dei nomi di livello X appartenenti a Y” nel gruppo chiuso di livello immediatamente inferiore, e “Modifica il tipo di puntamento” nel nome libero o nel gruppo chiuso di livello immediatamente successivo sarà disattavata, la modifica non sarà effettuata.

Ogni nome FNS soggetto a delega comparirà sia nell’area privata dell’utente delegante, sia nell’area privata dell’utente delegato anche se in formato ridotto (alcune funzioni non saranno ovviamente disponibili). L’utente delegato potrà agevolmente distinguere i propri nomi dai nomi con delega grazie alla pratica interfaccia grafica, nonchè al fatto che ogni nome con delega indica il suo proprietario.

Una risposta a Criteri

  1. Pingback: Novità: Criteri e permessi | Progetto FNS